Pages Navigation Menu

Nido, Materna, Elementare, Media, Liceo Linguistico paritari a Firenze

Liceo Linguistico

Liceo Linguistico

Il Liceo linguistico di impianto tradizionale si pone da più di 25 anni come una valida alternativa alla formazione classica o scientifica, fornendo ai giovani al termine del percorso una solida base culturale e la competenza in tre lingue straniere, punto di partenza irrinunciabile sia per la carriera accademica che per il mondo del lavoro.  
Ha accolto la recente riforma della scuola superiore, proponendo nella sua offerta formativa lo studio fin dalla prima classe della lingua inglese, francese e spagnola (con la possibilità di attivare su richiesta il corso di tedesco).  
Punto di forza del Liceo è la  possibilità di usufruire ogni anno di numerose occasioni per esercitare l’uso delle lingue: stages di una settimana all’estero,  scambi culturali, incontri con studenti stranieri, gite e vacanze studio all’estero.
La didattica è arricchita da numerose attività extracurricolari, e dal normale uso del laboratorio multimediale.
Le lezioni si svolgono dal lunedì al sabato. È attivo dal lunedì al venerdì un aiuto allo studio pomeridiano seguito dai medesimi insegnanti della mattina.
Il percorso formativo è fondato su tre direttive principali:
Lingue: nell’orizzonte della globalizzazione, le lingue sono strumento indispensabile per ogni cittadino europeo. Firenze, città d’arte e capitale della cultura europea, è la sede più adatta per un Liceo Linguistico a vocazione internazionale come il nostro.
Cultura: possedere una solida cultura generale è indispensabile per poter affrontare con sicurezza il futuro. In un mondo in rapido mutamento, potenziare le capacità e le competenze di base e imparare ad applicarsi con metodo e perseveranza garantisce quella flessibilità che mette in grado di affrontare ogni compito e situazione con tranquilla sicurezza.
Per questo il Liceo linguistico permette ad ogni allievo di sviluppare una vasta cultura criticamente assimilata che spazia dal campo scientifico (matematica, fisica, scienze, informatica) a quello umanistico (italiano, latino, storia e filosofia, storia dell’arte) a quello fisico-motorio (ed. fisica) fino a quello più specificatamente linguistico (inglese, francese, tedesco, spagnolo).
Educazione: La scuola riconosce come primaria finalità la formazione integrale dell’allievo; è cioè orientata a promuovere, negli studenti, il senso di responsabilità, comportamenti individuali e interpersonali corretti, un consapevole interesse culturale, una disponibilità al dialogo e al rispetto della legalità democratica.
Educa altresì ai valori della solidarietà e dell’accoglienza, in un clima di collaborazione fra tutte le componenti della comunità educante.
Al termine del Liceo Linguistico, le competenze acquisite dall’allievo sono tali da permettergli sia di accedere a qualsiasi facoltà universitaria, sia di affrontare il mondo del lavoro. Gli sbocchi lavorativi sono molteplici: interpreti, interpreti parlamentari, operatori turistici, stewart/hostess, management import/export, consulenti di aziende per il commercio estero, ecc.